ilgrandetsunami

maggio 21, 2015

Il nome sul registro che smentisce le accuse (Davide Milosa e Giuseppe Pipitone)

Filed under: Uncategorized — Pier Luigi Zanata @ 7:33 am

Triskel182

Migranti

IL NOME DEL GIOVANE RISULTA ALLE AUTORITÀ PER ESSER ARRIVATO IN SICILIA IL 17 FEBBRAIO SU UN BARCONE. E DA MESI FREQUENTAVA UN ISTITUTO NEL MILANESE

Abdelmajid Touil il giorno della strage al museo del Bardo non era a Tunisi, ma seduto ai banchi dell’Istituto Franceschi di Trezzano sul Naviglio. Il dato, confermato dalla sua stessa professoressa e dal sindaco del comune milanese, cambia le carte in tavola e smentisce in parte la ricostruzione della stessa autorità giudiziaria tunisina. La storia del fermo del giovane marocchino accusato dalla procura di Milano di terrorismo internazionale riparte, dunque, da via Concordia e da questa scuola di cemento affollata, ieri pomeriggio, da decine di bambini.  PER CAPIRE bisogna tornare al mattino di ieri quando inizia a girare la notizia dell’arresto. A scuola la professoressa Flavia raccoglie la testimonianza diretta dell’insegnante che segue Abdelmajid.

View original post 544 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: