ilgrandetsunami

maggio 22, 2015

Vacanze, voli e orologi accusa bis a Formigoni “I regali erano tangenti” (SANDRO DE RICCARDIS E EMILIO RANDACIO)

Filed under: Uncategorized — Pier Luigi Zanata @ 7:36 am

Triskel182

I punti

I pm: corruzione per forniture sanitarie, Guarischi era il mediatore “Il governatore accettò la promessa di 900 mila euro, poi ridotti”.

MILANO – Finito in carcere Pierangelo Daccò, ci ha pensato Massimo Guarischi a coprire le spese quotidiane e gli svaghi dell’attuale senatore dell’Ncd Roberto Formigoni. «Pranzi e cene in ristoranti», vacanze in Sud Africa o in barca nel mare croato, aerei privati e spostamenti in elicottero, magari per raggiungere Saint Moritz, come avvenuto nel dicembre 2011 (8030 euro il costo del volo).
L’ex governatore della Lombardia sembra aver avuto una vera e propria allergia al portafogli. Perché prima grazie a Daccò — detenuto dal novembre 2011 per il crac del San Raffaele e a processo insieme a Formigoni per corruzione per la Fondazione Maugeri — era abituato a farsi pagare ogni cosa. Arrestato Daccò, ecco entrare in scena Guarischi.

View original post 449 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: