ilgrandetsunami

settembre 10, 2015

Se vedete altre strade, fatemele sapere

Filed under: Uncategorized — Pier Luigi Zanata @ 9:19 am

Triskel182

C’è un filo rosso che forse bisogna vedere, in questo casino che è l’Europa del 2015. Un filo che va dall’Ungheria di Orban alle profezie di Houellebecq. E attraversa anche l’Italia di oggi: la sua pancia, la sua politica.

Prendete Orban, appunto. Che va personalmente a controllare i lavori al confine, a verificare che il filo spinato sia bello alto. Che ha fatto passare unaCostituzione piena di riferimenti al sacro cristiano, al nazionalismo magiaro, addirittura alla corona di Santo Stefano, stabilendo poi che il matrimonio è solo «unione di vita tra uomo e donna» e «la vita del feto è protetta dal concepimento». Nella carta fondante c’è anche il divieto degli Ogm. E lo stesso Orban, nel suo governare, si è opposto alla Troika, ha nazionalizzato le banche, ha tassato le multinazionali.

View original post 656 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: