ilgrandetsunami

settembre 23, 2015

Nominati per sempre, il Senato secondo Matteo (LUCA DE CAROLIS)

Filed under: Uncategorized — Pier Luigi Zanata @ 2:46 pm

Triskel182

Pasticcio Saranno i partiti a scegliere i prossimi inquilini di Palazzo Madama. Il giurista Pellegrino: “Testo contraddittorio, capolavoro di dilettantismo”.

Si scrive riforma, si legge pasticcio. E quella mediazione che è l’ossessione del Pd potrebbe anche peggiorarlo. Ufficialmente e renzianamente, la riforma del Senato è la via per arrivare a una democrazia efficiente, nella quale “il procedimento legislativo sarà più snello ed efficace” (Maria Elena Boschi dixit).Fuordi propaganda, è un ginepraio contraddittorio, da cui potrebbe scaturire una seconda Camera che conterà poco o nulla. Soprattutto, composta di nominati. “Questa riforma è un capolavoro di dilettantismo”, scandisce l’amministrativista Gianluigi Pellegrino.

View original post 428 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: