ilgrandetsunami

maggio 13, 2017

Allarme Ue: “L’Italia non cresce” Pesano le banche e la politica (ALBERTO D’ARGENIO)

Filed under: Uncategorized — Pier Luigi Zanata @ 10:58 am

Triskel182

BRUXELLES – Politica e banche, sono queste le due incognite che per la Commissione europea minacciano l’Italia, Paese che oltretutto registra la crescita economica più bassa dell’Eurozona e di tutta l’Unione europea. L’allarme arriva dalle previsioni economiche di primavera pubblicate ieri a Bruxelles dall’esecutivo comunitario guidato da Jean-Claude Juncker. Ma per quanto la precaria situazione del governo e i crediti deteriorati in pancia agli istituti di credito nostrani siano elementi di rischio, la Commissione riconosce che la manovrina di aprile da 3,4 miliardi ha corretto il deficit dello 0,2% — portandolo al 2,2% del Pil — e dunque si appresta (mercoledì prossimo) a promuovere i nostri conti pubblici rimettendo nel cassetto la minaccia di una procedura su deficit e debito capace di commissariare l’Italia ed esporla sui mercati.

View original post 322 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: