ilgrandetsunami

luglio 7, 2017

I rilievi di Cantone ignorati e il rischio del binario morto Ma Orlando: la legge serve (LIANA MILELLA)

Filed under: Uncategorized — Pier Luigi Zanata @ 7:14 am

Triskel182

Il retroscena.

Ad aprile il presidente dell’Anac aveva espresso in una relazione i suoi dubbi sulla tenuta giuridica del provvedimento:“Si rischia la paralisi della prevenzione”.

SI PUÒ cambiare, ma un fatto è certo: il Codice Antimafia va approvato». Parola di Orlando. «Un pasticcio, che ammazza le misure di prevenzione ». Parola di Cantone. Il suo nome — Raffaele Cantone, il presidente dell’Autorità anticorruzione — corre insistente nell’aula del Senato mentre si discute del Codice Antimafia, la destra tenta in tutti i modi di affondarlo.

View original post 628 altre parole

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: